Camere
Il Castello dispone di 9 stanze finemente arredate, dotate di pareti in pietra a vista e pavimenti in legno, letti confortevoli, raffinati mobili d’epoca e bagno privato.
Sono dedicate alle nobildonne che hanno vissuto al Castello dell’Aquila nel corso dei secoli.
Wi-Fi gratuito in tutta la struttura.
Al mattino è servita una colazione continentale a buffet.

Dedicata all’ultima Marchesa che abitò, seppur per brevissimo tempo nel lontano 1638, al Castello dell'Aquila;
È comunicante con la stanza n. 2

Dedicata alla bellissima nobildonna fiorentina madre degli ultimi Marchesi di Castel dell’Aquila. Dalla finestra sono visibili parte dei 32 ettari di bosco in cui è immerso il Castello; È comunicante con la stanza n.1

Dedicata alla madama di Carpi, la stanza è la più ampia al piano primo con vista sui boschi circostanti.

Dedicata alla cognata di Lorenzo Il Magnifico, sorella di Clarice Orsini. Ideale per gli amanti degli scacchi è dotata di un tavolo scacchiera. È comunicante con la stanza n. 5.

Dedicata alla nobildonna dell'aristocrazia Veronese, seconda moglie di Galeotto Malaspina è comunicante con la stanza n. 4.

Dedicata alla nobildonna Veneziana, prima moglie di Galeotto Malaspina, la stanza è una delle suite del Castello. Rispetto alle precedenti camere è più ampia e dotata di un salottino.

Dedicata alla moglie di Leonardo Marchese Malaspina, dalla finestra della stanza si dominano il cortile del Castello e la vallata sottostante.

Dedicata alla moglie di Guglielmo del fu Azzolino Malaspina. Ideale per chi cerca pace e tranquillità con vista sulle colline boscose e le cime delle Alpi Apuane.

Dedicata alla moglie di Isnardo Marchese Malaspina, la stanza è una delle suite del Castello Dell'Aquila, con letto a baldacchino, salottino privato e ampie finestre con vista sulle cime delle Alpi Apuane e sulla vallata sottostante.

Castello dell’Aquila – Loc. Castel dell’Aquila, 1 – 54013 Gragnola di Fivizzano (MS) Lunigiana – Nord Toscana - Tel. 389 164 3958 – info@castellodellaquila.it